skip to Main Content

Come Predire il Futuro

Come predire il futuro è un’arte praticata da pochi in quanto bisogna avere in sé delle capacità innate. Ma se anche tu vuoi provare a farlo, se vuoi provare a predire il futuro da soli, ti basterà seguire tutto ciò che troverai in questo articolo.

In questo articolo troverai inoltre due approfondimenti:

  • Come predire il futuro la guida
  • Come predire il futuro approfondimenti e risorse

Leggendo attentamente ciò che troverai di seguito, riuscirai a comprendere anche qualcosa in più sul mondo della predizione.

come predire il futuro
come predire il futuro

Come predire il futuro e sviluppare le percezioni extrasensoriali

La prima cosa che dovrai fare per capire come predire il futuro, è quella di distinguere le premonizioni dalle preveggenze e dalle profezie:

  • la premonizione è una sensazioni in cui potresti percepire delle informazioni  su eventi futuri prima che questi accadono;
  • la preveggenza è la presunta facoltà di riuscire a conoscere il futuro;
  • la profezia è il riuscire a predire un evento futuro grazie ad una ispirazione divina. 

Ecco quali sono le differenze tra le varie percezioni extrasensoriali che potresti avere in te. 

Come predire il futuro: la guida

Di seguito troverai la guida pratica per iniziare a capire come predire il futuro da soli.

Un paio di consigli. Non scoraggiarti subito se all’inizio non troverai tempi e modi. Devi avere pazienza, e scoprirai piano piano che ce la puoi fare.

Ma bando alle ciance, cominciamo subito.

Come predire il futuro:inizia a meditare

Dopo aver fatto chiarezza su questi termini, potrai facilitare di molto questo lavoro. Il prossimo passaggio è quello di iniziare a meditare in modo molto profondo.

Bisogna far in modo che il subconscio riesca a prendere il sopravvento sul pensiero cosciente, in modo che tu riesca a sfruttare anche quella parte dormiente del tuo cervello.

È proprio in questo modo che potrai iniziare a predire il futuro.

Dopo esserti messo comodo all’interno di una stanza in cui è presente un ambiente illuminato con una luce naturale soffusa inizia a concentrarti su te stesso.

Mi accomando di metterti in una posizione abbastanza comoda ed eretta, magari a contatto con il pavimento in cui riuscirai a rilassarti e a concentrarti al massimo sul tuo respiro.

Immagina l’aria che entra ed esce dai tuoi polmoni, concentrati sull’ossigeno che entra nel tuo corpo e lo nutre per poi essere di nuovo emesso all’esterno. Tutto ciò su cui dovrai porre la tua attenzione è solo e soltanto il tuo respiro. 

Poco alla volta inizia a concentrarti su come  rilassare il tuo corpo mentre continui a respirare.

Ad ogni respiro puoi rilassare una parte del corpo: prima un braccio, poi l’altro , per poi passare al petto e infine al resto del corpo.  In pochi passaggi riuscirai a rilassare tutto il tuo corpo. È molto importante che tu riesca anche a rilassare la testa e la mente. 

Puoi aiutarti con della musica, che per comodità ti linko qui di seguito.

Poco alla volta entra in trance

La meditazione è molto famosa e utilizzato soprattutto tra i monaci Zen.

Stiamo parlando della meditazione Zazen che tradotta assume il significato di “semplicemente seduto”.

Questa meditazione ha lo scopo di riuscire ad annullare sé stessi e di far in modo che il tuo subconscio riesca a prendere il controllo utilizzando la tua percezione extrasensoriale.

Se riesci ad imparare perfettamente questa tecnica, avrai la possibilità di accedere  ad un mondo più vasto di segni e di presagi in modo da riuscire a leggere molto più chiaramente il futuro. 

Quando riesci ad entrare in uno stato profondo di trance, riuscirai, poco alla volta, a perdere il senso del tempo, lasciandoti alle spalle la mente cosciente e permettendo al tuo subconscio di migliorare la sua percezione.

Alcuni indovini riescono a rendere più semplice questo passaggio attraverso un piccolo trucco, ossia quello di visualizzare  la salita o la discesa di una scala oppure immaginare di entrare in una caverna che rappresenta l’immersione sempre più profonda dentro il proprio subconscio e quindi far in modo che lo stato di trance assuma un’intensità sempre più elevata. 

Come predire il futuro? Prova ad applicare la meditazione alla tua vita quotidiana

Nel momento in cui riesci ad entrare in trance e riesci ad approfondire la meditazione, devi sforzarti in modo tale che i tuoi pensieri seguano il proprio corso e quindi di evitare di forzarli.

Ciò che dovrai fare è quello di fare attenzione alle immagini che compaiono durante la meditazione e cercarle poi, nel corso della giornata; dovrai anche fare molta attenzione alle persone che compaiono durante questa trance in quanto queste potrebbero essere delle vere e proprie preveggenze da tenere sotto controllo. 

Utilizza sempre tutti i sensi che possiedi, facendo finta di immaginare il tuo corpo come un occhio sensitivo oppure come un contenitore che raccoglie in sé ogni tipo di informazione.

Ogni cosa che si incontra durante il corso di una giornata potrebbe avere un significato, ogni odore, temperatura o anche sentimento, potrebbe essere un segno che potrebbe rivelare qualcosa sul tuo futuro. 

come predire il futuro da soli

Fai attenzione a segnali e simboli e capirai come predire il futuro

Sia i segnali che i simboli sono presenti in ogni luogo o momento, ma non è tuo compito cercarli.

Se sei uno di quegli indovini che possiedono il dono della percezione e dell’osservazione devi sapere che riuscire a leggere il futuro necessita comunque di molto impegno.

Ma riuscirai ad ottenere dei risultati migliori nel momento in cui riuscirai a tenere allenati i muscoli extrasensoriali.

Per riuscire ad allargare le tue capacità devi evitare di pensare che ogni evento o immagine è un qualcosa a sé, ma devi pensare che ogni cosa non è casuale ma è strettamente legata l’una all’altra. 

Ecco a cosa dovrai fare attenzione:

  • ai momenti che ti fanno venire i brividi, in cui dovrai cercare di capire qual è il motivo che ti ha causato la pelle d’oca;
  • ai dejà- vu, ossia dei momenti in cui ti sembra tutto ripetitivo. In questa occasione dovrai cercare di capire quali ricordi sensoriali si sono evocati in quel momento;
  • alle coincidenze che dovrai evitare di ignorare in quanto queste possono essere simboli o presagi. 

Analizza tutti i simboli

Se, dopo la meditazione , ti resta fissa un’immagine nella testa è necessario dargli il giusto significato.

Ciò che dovrai fare è quello di imparare ad interrogare sia i simboli che i presagi inconsci in modo tale da riuscire ad applicarli alla tua esperienza personale.

Questa deve essere vista come un’interpretazione dei sogni.

Le immagini che sono rimaste imprese nella tua mente hanno il compito di suscitare alcune impressioni e quindi bisogna capire se si tratta di immagini negative o positive, deboli o potenti, notturne o diurne.

Per  riuscire ad analizzare al meglio tutti i simboli, dovrai ricercare tutti i simboli che ricorrono all’interno delle tue meditazioni e della tua vita. 

Per riuscire in questa passaggio potrai utilizzare la Bibbia dei Sogni, ossia un’ottima risorsa utile per scoprire ogni significato dei simboli che si presentano nei tuoi sogni.  

Studia la mitologia

Prima di predire il futuro, è necessario avere le basi adeguate in modo da rendere l’intero percorso molto più semplice.

Ciò che dovrai fare, per tenere in allenamento i tuoi muscoli extrasensoriali è quello di fare delle ricerche adeguate e di studiare tutto ciò che riguarda i misteri collettivi, i simboli e i miti che hanno un’elevata importanza all’interno del tuo mondo.

Alcuni scritti che ti saranno particolarmente utili sono quelli di Carl Jung, utili per ottenere le giuste informazioni sul collegamento tra la propria coscienza e il proprio subconscio; mentre, ciò che scrive Joseph Campbell è molto utile nel momento in cui hai bisogno di trovare degli schemi che ricorrono spesso all’interno di mitologie e culture in quanto, alcuni presagi, simboli o segnali, potrebbero essere innati dentro di noi in quanto appartenenti alla razza degli esseri umani. 

Come interpretare i sogni

Dopo averti dato delle informazioni generate sul modo si entrare in trance e sull’importanza dell’interpretazione dei simboli, vediamo insieme in che modo è possibile interpretare i sogni. 

Scrivi un diario dei sogni

Per interpretare i sogni è molto importante che tu li ricordi in tutti i loro dettagli.

La cosa quindi, si rende impossibile se non ricordi cosa hai sognato. Per renderti le cose più facili, la cosa che dovrai fare è quella di avere sempre sul comodino un quaderno e una penna in modo da segnare tutto ciò che hai sognato dopo esserti svegliato.

È importante che scriva quanti più dettagli possibili , per questo è necessario farlo appena svegli, anche se si è ancora stanchi o si sta cercando di alzarsi.

Appena prendi la penna in mano, segna tutti i dettagli che ricordi in modo da evitare di perdere un passaggio molto importante; segna ogni parola sdetta durante il sogno in modo da riuscire poi a dare la giusta interpretazione. 

Svegliati spesso durante la notte

Se la mattina appena sveglio, non riesci a ricordare bene cosa hai sognato, la soluzione ideale è quella di svegliarti spesso durante la notte. Ciò che dovrai fare è quello di interrompere i sogni durante la fase centrale in modo da riuscire a ricordare meglio ogni dettaglio.

Per riuscire in questo intento la cosa che dovrai fare è quella di impostare una sveglia ogni 3 ore in modo da riuscire a completare entrambe le fasi REM dalla durata di 90 minuti l’una.

Fare questo non implica non riuscire più a prendere sonno e a svegliarsi molto stanchi la mattina successiva. Infatti ti basteranno pochi minuti per segnarti tutto per riprendere a dormire poi serenamente. 

Dai il significato ai simboli del tuo sogno

Proprio come fai mentre stai meditando, anche durante i sogni è necessario chiedersi il significato dei simboli che compaiono in questa fase in modo da riuscire a dargli la giusta importanza e il giusto significato. È importante che tu sappia che anche le persone che appaiono nel sogno sono dei simboli in quanto è il tuo subconscio che gli dà una certa importanza. 

Cerca di collegare i simboli alla tua vita

Nel momento in cui uno dei tuoi sogni appartiene alla fascia dei sogni più comuni, allora basta una delle interpretazioni dei simboli standard, ma, con un po’ più di impegno, potrai anche trovare dei collegamenti più adatti basandoti sulla tua vita. Ciò che dovrai fare è quello di unire i segni alle tue percezioni extrasensoriali in modo da riuscire a creare sia le tue premonizioni personali che una preveggenza di ciò che ti aspetta in futuro. È molto importante quindi che tu colleghi il sogno a ciò che accade all’interno della tua vita. 

simboli dal futuro

Interroga il futuro

Alcune persone riescono a sviluppare delle abilità particolari tali da riuscire ad essere dei sognatori coscienti e quindi di avere la possibilità di interrogare direttamente il futuro.  Se anche tu sei uno di questi, potrai tranquillamente riuscire a restare cosciente mentre dormi e  quindi essere più lucido e riuscire ad interrogare direttamente l’oracolo durante il sogno. 

Come consultare un oracolo

Dopo aver compreso in che modo avviene l’interpretazione dei sogni, ti andremo a spiegare il metodo per riuscire a consultare un oracolo. La prima cosa da fare è quella di riuscire a trovarne uno a cui fare le proprie domande. Ma che cos’è un oracolo?

 Un oracolo non è altro che un metodo che ti dà la possibilità di leggere in futuro. Questi sono visti come degli strumenti utili per vedere cosa ti riserva il futuro, con l’unico scopo di aiutarti a rendere tutto più semplice. Uno degli oracoli più utilizzato son  tarocchi, insieme allo iChing, la cristalloscopia o la lettura delle mani. 

Poni le tue domande all’oracolo

Per riuscire ad interrogare l’oracolo nel modo giusto, dovrai fare una domanda abbastanza indefinita in modo da riuscire ad interpretare più facilmente i simboli che ti saranno dati.  Tutto questo funziona solo se la tua domanda sarà abbastanza complessa e aperta.

Consulta le carte dei tarocchi

I tarocchi sono composti da ben 78 carte, divisi in arcani maggio e arcani minori. Queste hanno una grande somiglianza alle classiche carte da gioco. Puoi vedere che un mazzo di queste carte è diviso in quattro semi, ossia: bastoni, coppe, spade e denari. Su ognuna di loro è presente una figura particolare a cui sarà attribuita una diversa interpretazione. Per una corretta lettura con i tarocchi, dovrai fare delle domande abbastanza precise.

Consulta l iChing 

 Ecco cosa devi sapere se decidi di consultare l’iChing. L’iChing è il libro dei cambiamento. Questo può essere consultato attraverso l’utilizzo di monete, bastoncini, biglie oppure utilizzando altri metodi matematici. Ecco, in linea di massima, come funziona questo libro: dopo aver tirato i dadi e fatto la tua domanda, non dovrai far altro che leggere alcuni passaggi misteriosi. 

Leggi le ombre

L’arte della lettura delle ombre viene clamata sciomanzia. Si tratta di un’arte che cerca, all’interno del buio, i simboli e le immagini da interpretare. Ciò che ti serve è una candela e delle percezioni extrasensoriali sviluppate abbastanza bene. Dopo esserti chiuso in una stanza in cui i muri sono vuoti  e puliti, dovrai ricevere luce solo da una candela che sarà posta dietro le tue spalle. Inizia a meditare profondamente e, dopo un po’ di tempo, concentrati sulle ombre che si presentano negli angoli della stanza. Su un taccuino, segna le immagini che compaiono in modo da riuscire a dare il gusto significato alle ombre, senza rischiare  dimenticare le immagini viste. 

Osserva la sfera di cristallo

Anche la cristalloscopia, come l’arte di osservare le ombre, è un metodo che prevede l’osservazione di un tipo di superficie che riflette, come può essere una sfera di cristallo. Questa sarà molto utile per riuscire a trovare dei simboli o delle immagini che dovranno essere interpretate. 

Ecco in che modo dovrai fare. Come prima cosa trova un quarzo trasparente oppure altri cristalli come il berillio, l’ametista, l’ossidiana o la selenite. Questo deve avere un diametro di circa 10 cm. Il passo successivo che dovrai seguire è quello di caricare il cristallo sotto i raggi della luna piena  per una notte intera e di tenerlo lontano da tutto ciò che potrebbe essere fonte di negatività. 

In seguito potrai guardare all’interno del cristallo, tenendolo tra le mani oppure mettendolo su un piedistallo o su un cuscino nero. La fase successiva è quella che comprende il dover entrare in uno stato profondo di meditazione durante il quale si guarda dolcemente il cristallo e rilassando lo sguardo in modo da riuscire a dare la possibilità alle immagini di rivelarsi. 

Interroga le stelle

L’ultimo metodo di predizione del futuro di cui ti voglio parlare è l’astrologa. Questa è utilizzata fina dall’antichità. L’astrologia è un modo utilizzato per capire i comportamenti di una persona. Per riuscire in questo è necessario che tu conosca molto bene oi 12 segni dello zodiaco che sono uniti da 4 elementi, ossia: terra, aria, fuoco e acqua. Questi inoltre possono essere suddivisi in tre qualità ossia: cardinale, fissa e mutevole. Per riuscire a dare la giusta interpretazione al futuro utilizzando l’astrologia, dovrai studiare  i simboli tenendo presente le varie stagioni e i vari cambiamenti esistenti.

Ecco tutto quello che devi sapere per effettuare correttamente o per capire meglio come predire del futuro. 

Iscriviti alla nostra newsletter e ottieni
La tua carta della settimana
Iscriviti ora e ottieni gratis la tua carta della settimana. Niente spam o pubblicità, non piace nemmeno a noi!!!
Voglio la mia carta della settimana gratis
close-link
Ecco il tuo consulto via mail, semplice, serio e riservato!
Voglio il consulto via mail
Back To Top