Skip to content

La Temperanza

Carta della rigenerazione e dell’innovazione, ovviamente nel rispetto dei valori insiti nel suo stesso nome: temperanza, ossia moderazione, autodisciplina, frugalità.

Può annunciare una nascita, una trasformazione felice, una nuova iniziativa proiettata verso il futuro. L’essenziale è che tutto avvenga serenamente, con pazienza e dolcezza, all’insegna dell’equilibrio e della ragionevolezza.

Carta quindi positiva anche se lenta nel movimento, indica sempre un buon presagio di accomodamento, risoluzione, speranze realizzate e progetti portati a termine. Questa carta dà quindi un chiaro invito ad evitare gli sforzi e le passioni eccessive, occorre, come detto, attenersi sempre alla moderazione.

Torna su